NEWS

CNA PIEMONTE: CONVERGENZE PARALLELE E SVILUPPO DEL TERRITORIO

Una mattinata tra numeri e proposte: l'assemblea regionale di CNA Piemonte si è riunita a Biella, a Città Studi, domenica 24 novembre con l'intento di celebrare uno degli appuntamenti fondamentali per la vita associativa della Confederazione, ma anche per sentire i risultati della seconda edizione dell'indagine Monitor Micro e Piccole Imprese, promossa in partnership con UniCredit.
 Immagine:
Una scaletta un po' stravolta dall'emergenza maltempo che ha costretto il presidente della Regione Alberto Cirio a salutare imprenditori, ospiti e dirigenti all'inizio dei lavori. "Se gli artigiani vanno bene, va bene la nostra realtà: perché i piccoli investono di nuovo, danno un ritorno immediato al nostro territorio, al nostro Piemonte", ha affermato Cirio. 

Un futuro roseo è quello che ha descritto Alberto Cirio con una proiezione dello spostamento dell'asse dello sviluppo da est a ovest, dal Veneto nuovamente al Piemonte. Cuneo retroporto di Savona e Alessandria connessa a Genova, oltre TAV e terzo valico sono gli investimenti che metteranno il Piemonte al centro delle direttrice estovest e nordsud, quindi al centro di tutta la logistica. 

Un intervento, quello del presidente della Giunta regionale che ha seguito quello del presidente di CNA Piemonte Fabrizio Actis. 
"Occorre avere una visione strategica entro cui potersi muovere con chiarezza e costanza nel tempo: tutti insieme. Futuro, in buona sostanza, è la parola chiave su cui vogliamo che si presti maggiore attenzione e sui cui chiediamo ai decisori politici di concentrare gli sforzi, sapendo che senza una vera inclusione della micro e piccola impresa non ci sarà futuro di sviluppo per il nostro Piemonte", ha affermato Actis. 
Un tris di presidenti, visto che il terzo protagonista della prima parte della mattinata è stato Gionata Pirali, al vertice di CNA Biella. "Festeggiamo le nozze d'oro con questo territorio - ha ricordato Pirali - e ci è sembrato opportuno celebrare adeguatamente questo evento".
Ecco com'è nato "Bimbo Faber", la scultura di Davide Basso, artista biellese di fama internazionale, svelata davanti alla platea e donata alla città di Biella. 

La chiusura della mattinata è stata affidata al presidente nazionale di CNA Daniele Vaccarino. "Io credo che il Piemonte debba fare uno sforzo di ottimismo. Torino sta male, però non sta peggio di altri territori. Ma è necessario che ci sia uno sforzo che deve cogliere in prima battuta tutti gli imprenditori e tutti gli artigiani proprio perché insito nell'artigianato che è quello di credere con più ottimismo al futuro. E questa è anche una condizione fondamentale per sviluppare la propria attività" così Daniele Vaccarino alla tavola rotonda sulla competitività del Piemonte e delle imprese. "Uno sforzo di realismo è opportuno e fondamentale, ma anche uno sforzo per cercare di vedere un po' di luce, è altrettanto fondamentale", ha poi continuato il presidente nazionale di CNA. 

"Qual è l'elemento strutturale sul quale vogliamo insistere e cerchiamo di insistere? Vogliamo che venga tracciata una strada. L'imprenditore, specialmente il piccolo imprenditore, ha necessità assoluta di avere chiarezza su che cosa accadrà nel futuro. Quindi bisogna avere una certa continuità per questioni come gli incentivi alle ristrutturazioni o industria 4.0. Si devono strutturare questi provvedimenti perché in questo modo possiamo programmare e investire", questo l'intervento del presidente di CNA Daniele Vaccarino alla tavola rotonda "Competitività del Piemonte e ruolo della micro e piccola impresa", rispondendo alla domanda sul contributo di CNA nella discussione intorno alla legge finanziaria in approvazione da parte del Parlamento. 

Galleria di immagini

Condividi su:
Condividi su FB
Condividi su Google+
Condividi su LinkedIn
Condividi su Twitter
26-11-2019


Le sedi CNA in provincia

Segr. Provinciale:
BORGO SAN DALMAZZO
Via Cuneo 52/I
Tel. 0171/265536 Fax 0171/268261

Uffici territoriali:

MONDOVI’
Via Pietro del Vecchio 10
Tel. 0171/265536 - Fax 0171/268261
SAVIGLIANO
Via Torino 90
Tel e Fax 0172/33632
BRA
Via Cavour, 11
/images/slide/img_17.jpg /images/slide/img_18.jpg